NO TRIV ̵...

NO TRIV – Poesia di Michele Boato

0 756

NO TRIV

Trivella, trivella
c’è sotto il petrolio
oppure il metano
che ti dà una mano

Una mano a finire
coperti dal mare:
se succhi il metano
il fondo sprofonda

il mare si alza
e tutto s’inonda.
Si chiama Acqua alta
tra un po’ sarà norma

Ma il mare si alza
ancora di più
perché quel metano
poi noi lo bruciamo

e l’aria si scalda
per questi gas serra,
i poli si sciolgono
i mari s’ingrossano.

Venezia non muore
per fato o natura,
è l’uomo la bestia
feroce che uccide.

Le Tremiti, Dalla
voleva salvarle,
Ravenna, Agrigento,
l’Italia venduta.

Trivella Matteo
trivella con l’Eni
noi fessi, noi sudditi
battiamo le mani

Michele Boato

Mestre-Venezia
15 febbraio 2016