Incentivi per...

Incentivi per giardini e orti privati e condominiali

0 567

Misure di agevolazione fiscale per interventi di «sistemazione a verde» di aree scoperte di pertinenza delle unità immobiliari di proprietà privata.

Disegno di legge presentato in senato il 28 Aprile 2015

Detraibilità del 36% in cinque anni per spese tra i 2mila e i 30mila euro per chi cura e mantiene un giardino – spazio verde o orto – privato (proprietario o affittuario che sia) e da 5mila a 50mila euro per il verde condominiale. Sono previste detrazioni per: aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili, spese di progettazione e manutenzione connesse all’esecuzione del predetti interventi.

In relazione alla tipologia dei predetti interventi, i comuni possono essere deliberate riduzioni delle tariffe di specifici tributi locali sulla base delle effettive opere poste in essere dal contribuente.

L’obiettivo è quello di implementare il «verde privato», non solo come elemento di arredo estetico qualificante di uno specifico contesto urbano, ma soprattutto quale fattore essenziale di sviluppo e di miglioramento della qualità della vita degli abitanti di un determinato territorio e strumento progettuale di «compensazione» e «mitigazione» degli impatti socio-ambientali prodotti da edificazioni anonime e lontane dalla ricerca del «bello».

Il link al disegno di legge:

http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/17/DDLPRES/916938/index.html

SIMILAR ARTICLES