Conferenza st...

Conferenza stampa via San Pio X

Carissimi AmiciAlberi,

lunedì mattina ha avuto luogo la conferenza stampa in via San Pio x per denunciare lo stato di totale abbandono dei luoghi in seguito alla contestatissima costruzione del cubo di cemento di Marinese, progettato da Caprioglio.

Cubo di cemento che in un sol colpo ha fatto sparire un prezioso e rigoglioso giardino in pieno centro, e che ha comportato la distruzione dei resti perfettamente conservati della  antica peschiera di villa Giustinian (ora ex De Amicis) e della traccia residua del fossato del Castello di Mestre.

La conferenza stampa di lunedì 15 era incentrata anche sulla domanda che associazioni e  cittadini si sono posti: dove sono andati a finire i resti degli scavi? Mattoni, pietre d’Istria, legname e  una notevole scultura raffigurante probabilmente la faccia di Nettuno, comparsa all’improvviso di fronte all’ufficio vendite della Guaraldo per un certo periodo  e poi misteriosamente scomparsa.

Qualche risposta, invero un po’ stizzita, è venuta fuori proprio da Caprioglio.

La “testa di Nettuno” sarebbe dentro al cantiere della De Amicis sotto la custodia della signora Marinese, mentre gli altri reperti sarebbero stati affidati alle archeologhe su direttiva della Soprintendenza.

Soprintendenza che nel 2010 dichiarava che tutti i resti (mattoni, legni, pietre d’Istria) erano conservati nel retro della De Amicis.

Evidentemente poi qualcosa è cambiato, perché lì non c’è quasi più nulla.

Qualcuno dice che siano nei locali del Comune di Venezia in quartiere Pertini; sarebbe utile saperlo con precisione, non si tratta di poco materiale: è tantissimo!

E’ quindi del tutto logico che  associazioni e cittadini pretendano di sapere cosa c’era  sotto il giardino di via San Pio x  e dove il materiale recuperato è  attualmente custodito, così come è un diritto/dovere degli stessi il  rivolgersi  agli organi preposti al controllo e alla tutela dei beni storici.

A questa conferenza stampa, faranno seguito altre iniziative per protestare contro questo ulteriore buco in pieno centro a Mestre.

Si può visionare il video caricato su youtube della conferenza stampa:

http://youtu.be/GzCP22Gt-Sk

 

FORTE MARGHERA:

La V Commissione (congiunta alla IV Commissione, alla VI Commissione, alla VII Commissione e alla X Commissione) è convocata mercoledì 15 maggio 2013 alle ore 15:00 presso Centro Cultura Candiani – Piano 1 –

Saletta Seminariale con il seguente ordine del giorno:

– Prosecuzione dell’ILLUSTRAZIONE della DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE nr. 114 del 28-03-2013 “Piano di Recupero di iniziativa pubblica relativa al Compendio del Forte Marghera in località Mestre – Adozione”

 

IL PARCO DI MESTRE CENTRO – DAL SOGNO ALLA REALTA’? :

Questa, se sarà realizzata, sarebbe davvero una splendida iniziativa, da parte del Comune di Venezia.

Sembra che passo dopo passo si venga a definire il problema dell’ex ospedale Umberto I; se le cose andranno per il verso giusto, ci sarebbe l’orientamento per rendere usufruibile ai cittadini l’area verde all’interno dell’ex ospedale, spingendosi sino al ponte di Castelvecchio a fianco dei giardini di via Einaudi.

Ma è anche molto importante l’idea che, tramite l’utilizzo dei fabbricati lì esistenti, la Tiziano Vecellio venga abbattuta in buona parte e al suo posto venga ricreato il mitico Parco Ponci.

RICEVIAMO DALL’ ASSOCIAZIONE AMICO GIARDINIERE IL CALENDARIO DI INTERESSANTI INIZIATIVE:

Care amiche e amici giardinieri,

vi invito ai prossimi incontri di tarda primavera al Verde Ospitale (v.Pietro Berna 3 a Mestre, info 328 7021253) con ospiti e temi molto interessanti.

Sabato 18 maggio, h 9.30 – 11.30: progettare e costruire una casa sull’albero. A seguire pic nic condiviso ed esplorazione dei prati alti del forte Carpenedo. Sogno di molti bambini e di bambini ormai cresciuti dedicheremo la mattinata allo studio di vari progetti di case sugli alberi, analizzeremo diverse tecniche per costruire senza danneggiare l’albero, ci arrampicheremo su alcuni olmi per valutare la fattibilità di un progetto di casa sull’albero che andremo a realizzare a fine giugno. Contributo 5 euro.

Sabato 8 giugno: Come compostare e risparmiare sulla bolletta dell’asporto rifiuti. Incontro con Michele Savorgano, di Spiazzi Verdi, che ci illustrerà le tecniche di compostaggio, realizzeremo una compostiera. Michele ci spiegherà anche come richiedere la riduzione della bolletta di smaltimento rifiuti organici scegliendo il compostaggio domestico. Contributo 5 euro. A seguire pic nic di condivisione.

Sabato 15 giugno, h 10: mattinata con Giuliano Pagot sulla progettazione e realizzazione di stagni secondo la modalità “Foss Hall” creata da Giuliano. Una danza tra piante selvatiche, coltivate, intervento umano e dinamiche naturali. Il lavoro di realizzazione proseguirà nel pomeriggio, dalle 14.00 al Verde Ospitale. Costo 5 euro.

Info Francisco 328 7021253

Buona evoluzione verde,

Francisco Panteghini Cell. 328 7021253

www.AmicoGiardiniere.com

 

Per ora è tutto, grazie per l’attenzione.

 

Associazione AmicoAlbero

Via Col Moschin, 20 – Mestre (Ve)

SIMILAR ARTICLES