Aziende soste...

Aziende sostenibili e di successo

0 779

Whistler Blackcomb: luoghi di lavori più green del Canada

Arch. Elena Baglietto – Whistler Blackcomb  – Canada

 

Il dibattito sulla sostenibilità è ormai aperto da decenni, ma come viene affrontato nel contesto aziendale?

Sap Sustainability Forum, svoltasi a Milano il 18 Ottobre 2012, ha aperto un interessante dibattito sostenendo la forte relazione che si viene a creare tra sostenibilità e competitività delle imprese; infatti, studi tra aziende e indagini internazionali hanno definito la sostenibilità, un fattore di successo sul mercato, poiché crea diversi aspetti positivi: concorrenza, vantaggio competitivo con conseguente attrazione di talenti e creazione di sempre maggior consenso dai diversi enti.

A confermare la tesi vorrei parlarvi di una delle più grandi aziende del Paese “verde” per eccellenza: il Canada.

Whistler Blackcomb, per meglio capire la località che ha ospitato i XXI Giochi Olimpici Invernali – Vancouver 2010, è considerata al primo posto tra le località sciistiche del Nord America, e punta a diventare il numero uno dei resort sciistici in tutto il mondo.

Per raggiungere l’obiettivo, l’azienda è concentrata, sin dal 1992, nel perseguimento ed esecuzione di una strategia di gestione ambientale con lo scopo di creare un modello di amministrazione ambientale e sociale per le attività dei resort sciistici e di montagna. Ponendo così come maggior punto di forza la sostenibilità e il rispetto dell’ambiente.

Candidata per il quarto anno consecutivo, come uno dei luoghi di lavori più green del Canada, Whistler Blackcomb continua nell’aggiornamento del proprio programma sostenibile cercando un continuo miglioramento.

Il proprio successo è dato dalla filosofia dell’ “Every step counts” secondo cui viene data grande importanza e rilevanza ad ogni singolo passaggio e individuo.

Il piano sostenibile si divide in chiavi di forza che sono: conservazione dell’energia, gestione dei rifiuti, riduzione al minimo dell’impronta dell’uomo nella natura e sensibilizzazione dei clienti e sopratutto dello staff nei riguardi dell’ambiente.

Vediamo alcuni tra i migliori progetti attuati sino al 2012:

  • sostituzione più di 11.000 lampadine tradizionali con modelli ad energia efficiente,
  • installazione di cannoni spara neve con impianti di cogenerazione, che permettono di conservare 800.000 KWh l’anno di energia che andrebbe dispersa,
  • installazione di riscaldamenti ibridi con un risparmio di più di 700 tonnellate l’anno di emissione carbonica nell’ambiente.
  1. Fitzsimmons Creek Run or River Project, lanciato nel 2009 in collaborazione con Innergex Renewable Energy and Ledcor Power Group. Sfruttando la caduta d’acqua del fiume una turbina singola con capacità di 7,9 megawatts permette di produrre 33 GW all’ ora di elettricità elettrica, l equivalente di energia consumata da 3000 case o meglio da tutte le attività del resort sciistico nel giro di un anno inclusi i 38 impianti di risalita i 18 ristoranti e i 270 cannoni sparaneve.
  2. Riduzione del 5% di energia consumata (energia elettrica, gas naturale e carburante per veicoli) attraverso diversi interventi:
  3. Partecipazione al progetto pilota BC hidro’s workplace conservation awaress, che ha l’obbiettivo di creare una maggiore sensibilità nei confronti dell’ambiente. Ogni anno viene proposto un programma da perseguire con lo scopo di indurre e incentivare lo staff ad un cambiamento comportamentale a beneficio dell’ambiente stesso.
  4. Possibilità di utilizzo di auto di gruppo che ha permesso di risparmiare 64,155 Km di viaggio che corrispondono a 86.768 litri di benzina e così 208,245 tonnellate di emissioni di anidride carbonica annualmente.
  5. The white bike program, un’iniziativa che mette a disposizione dello staff biciclette  che permettono di spostarsi da un edificio aziendale all’altro riducendo l’uso dei veicoli a motore. Ogni edificio è dotato di stazioni con biciclette parcheggiate, basta prenderne una e parcheggiarla nella stazione dell’edificio di destinazione.
  6. Creazione di un protocollo per lo smistamento dei rifiuti, dove ogni singolo personale staff è responsabile della differenziazione dei rifiuti. Nel 2009 si è ridotto del 42% i rifiuti grazie all’iniziativa a larga scala dei rifiuti organici.
  7. Offerta di diverse iniziative di ecoturismo , dalle escursioni sostenibili immersi nella natura alla promozione e vendita di vestiti e oggettistica ecologica derivante da materiale riciclato.
  8. Grande riguardo e attenzione nella progettazione e realizzazione degli interventi dell’uomo nella natura. La realizzazione seggiovia SIMPHONY EXPRESS, grazie alla collaborazione di un team specializzato ( un pianificatore delle aree sciistiche, un ingegnere degli impianti di risalita, biologo ricercatore specializzato negli orsi bruni e un addetto della forestale), ha seguito una linea sostenibile senza l’alterazione della fauna e degli ecosistemi esistenti, grazie ad un design minimalista riducendo al massimo l’ingombro dell’impianto di risalita.
  9. Presenza di un team (HIT) impegnato dal 1997 nel miglioramento ambientale e nella missione per la difesa, recupero e valorizzazione delle specie di pesci e dell’habitat della fauna selvatica.
  10. Iniziativa di un fondo ambientale sotto forma di convenzioni monetarie che sino ad ora hanno fornito più di 285.000 dollari e sponsorizzato 62 progetti sostenibili.

 

Gli ottimi risultati si leggono oltre a livello ambientale anche nel successo dell’azienda nominata tra nel “British Columbia- TOP EMPLOYER 2013”. Il premio riconosce le imprese con i programmi e le politiche ambientali che coinvolgono attivamente i propri dipendenti e l’inserimento di valori ambientali nella loro cultura aziendale. Premiando inoltre l’organizzazione e la capacità di conservare questi valori.

“Siamo onorati di essere riconosciuti per la nostra tutela dell’ambiente”, afferma Arthur DeJong, pianificazione della montagna di Whistler Blackcomb e gestore di risorse ambientali. “lo staff di Whistler Blackcomb, il lavoro, la montagna e l’essere immersi nella natura ogni giorno ci spinge a fare la nostra parte per un futuro più sostenibile. La gestione ambientale è parte determinante della nostra cultura aziendale, ed è nostra speranza che gli ospiti che visitano Whistler Blackcomb saranno ispirati dalle nostre azioni e forse possano decidere di incorporare pratiche più sostenibili nella propria vita”. Ed è esattamente quello che è successo a me lavorando per il resort sciistico, sorpresa e compiaciuta dell’impegno dell’ azienda spero con questo articolo di ispirare e incoraggiare verso una visione molto più sostenibile del business aziendale, sfruttando la green economy per uscire dalla crisi e puntare al successo nel rispetto dell’ambiente.

 

Arch. Elena Baglietto

Master di studi in collaborazione con Ecoistiuto del Veneto e ZeroEnergy

Whistler Blackcomb – Canada

 

Bibliografia:

WHISTLER BLACKCOMB HONOURED AS ONE OF CANADA’S GREENEST EMPLOYERS FOR THE FOURTH YEAR IN A ROW (documenti forniti da Whistler Blackcomb)

 

Sitologia:

http://www.corriere.it/ambiente/12_ottobre_15/sostenibilita-decollare-le-imprese_caa67e44-1681-11e2-be27-71fc27f55c26.shtml

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-10-23/competitivita-sostenibile-italia-solo-123232.shtml?uuid=Ab9YCxvG

http://www.ilsole24ore.com/pdf2010/SoleOnLine5/_Oggetti_Correlati/Documenti/Notizie/2012/10/report-RGA-Sostenibilita-Competitivita%202012.pdf?uuid=41cd1bca-1d00-11e2-898e-a23457722e7d

http://www.naturalstep.org/it/italy/l-corporate-social-responsibility-sorpassata

http://life.wired.it/news/2012/10/19/forum-sostenibilita-40302.html

http://www.whistlerblackcomb.com/about-us/history.aspx

http://ww1.whistlerblackcomb.com/media/environment/projects.asp

https://employee.whistlerblackcomb.com/portal.jsp?Cy3uQUnbK9L2RmSZs02CjV+Oqh1Nw+R5YZplAhPU2GbE=F#portal.jsp?CT3d5ksrXH37Le5BSdsr0vZGZJmzTYKNX46qHU3D5HljQM1nNCKHsuw==F

http://www.liberoquotidiano.it/news/sostenibilita/1111623/La-sostenibilita-rende-le-aziende-piu-competitive–ma-l-Italia-resta-indietro—.html

http://turismolento.blogspot.ca/2009/12/sciare-sostenibile-e-ecologico-in.html

http://www.skiinfo.it/news/a/582576/eco-hotel–quando-sciare-%C3%A8-green–

http://www.esseresostenibili.it/stilidivita/snowboard-in-bambu-per-cavalcare-sulla-neve/

http://www.architetturaecosostenibile.it/curiosita/varie/skilift-fotovoltaico-neve-biologica-tavola-snowboard-bambu-settimana-bianca-green-456.html

http://life.wired.it/news/energia/2011/12/07/skilift-fotovoltaico-5648.html

SIMILAR ARTICLES