Skip to main content

1° luglio 2012 Operazione Greenpeacks: Mountain Wilderness salirà la Vetta d’Europa. In onore di Alex Langer

Vetta d'Italia

Operazione Greenpeacks: Il 1° luglio Mountain Wilderness salirà la Vetta d’Europa.
In onore di Alex Langer.
In contemporanea l’associazione salirà altre sette vette italiane: dal Monte Bianco al MonViso, al Terminillo.

Il primo luglio Mountain Wilderness salirà sette montagne significative  della nostra penisola.
Sul Monte Bianco o MonViso come in Terminillo o nel gruppo delle Apuane, l’associazione sarà presente per denunciare scempi ambientali che stanno snaturando l’ambiente, il paesaggio e la cultura delle popolazioni locali.

Altre vette richiameranno i valori della condanna a tutte le guerre, al superamento dei confini, tutti i confini che oggi ci limitano: il Monte Canin in Friuli, il Glockenkarkopf in Alto Adige. Montagna che amiamo chiamare con il nome indicatoci da Alexander Langer, il testimone più lungimirante, più attivo, più profondo della cultura della pace nelle Alpi, Vetta d’Europa.
Vetta d’Europa perché ponte di convivenza. Vetta d’Europa perché ponte di confronto fra culture e lingue diverse. Vetta d’Europa per richiamare la complessità della ecoregione alpina. Vetta d’Europa per investire anche a livello locale, Province, Land, Comuni, nei contenuti, nelle linee guida proposte dai protocolli della Convenzione delle Alpi.
Nella nostra salita alla “Vetta d’Europa” vogliamo ricordare questo grande e minuto uomo che ha saputo, tramite l’impegno, con la coerenza dell’esempio, trasmetterci i valori più profondi della convivenza; ci aveva indicato, già allora, la via maestra per rifondare la politica, per portare la politica accanto alle persone, per costruire politica che risolva i problemi delle persone. Temi oggi anche drammaticamente attuali.

Escursionisti ed alpinisti di Mountain Wilderness si porteranno sabato 30 giugno al rifugio Tridentina per pernottare. La mattina successiva tutto il gruppo unito salirà la vetta d’Europa per lasciare nel libro di vetta una pergamena che ricordi ai futuri salitori i valori che hanno contraddistinto l’attività politica, sociale, culturale di Alexander Langer.

Mountain Wilderness Italia

E’ opportuno segnalare all’associazione l’adesione alla iniziativa per poter permettere a voi tutti una adeguata assistenza sia nel pernottamento che durante la salita. Referenti della organizzazione saranno il vicepresidente Giancarlo Gazzola, cell 3405982442 e Luigi Casanova, cell. 348.3592477.