Skip to main content

FONDO KYOTO: un piano innovativo realizzato allo scopo di promuovere investimenti pubblici e privati per l'efficienza energetica

FONDO KYOTO: un piano innovativo realizzato allo scopo di promuovere investimenti pubblici e privati per l'efficienza energetica nel settore edilizio.

Presso la CDP, ai sensi della Legge Finanziaria 2007, è istituito un fondo rotativo, dell'ammontare complessivo di circa 600 mln di euro, per il finanziamento delle misure di riduzione delle emissioni dei gas a effetto serra, finalizzate all'attuazione del Protocollo di Kyoto (Legge Kyoto).

Durata dei finanziamenti
La durata dei finanziamenti è compresa fra 3 e 6 anni (tra 3 e 15 anni per i soggetti pubblici).

Tassi
Ai finanziamenti agevolati è applicato un tasso di interesse dello 0,50%.

Modalità per l'erogazione dei finanziamenti
La Circolare Kyoto fornisce il necessario dettaglio delle procedure da seguire e della documentazione da presentare ai fini dell'ammissione ai finanziamenti agevolati relativi al Primo Ciclo di Programmazione da 200 mln di euro.

Ruolo delle banche
Per favorire la fruizione capillare delle risorse è stata offerta a tutto il sistema bancario la possibilità di operare con CDP. Le Banche Aderenti rilasciano la comunicazione dei parametri di affidabilità economico finanziaria e la fideiussione bancaria, possono concedere un finanziamento per la quota parte del costo totale del progetto non coperta dal finanziamento agevolato, stipulano il contratto di finanziamento agevolato e raccolgono la documentazione necessaria all'erogazione.

NUMERO VERDE
800 098 754
attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 13:30 e dalle  14:30 alle 18:00
cdpkyoto@cassaddpp.it


http://www.cassaddpp.it/cdp/Areagenerale/FondoKyoto/index.htm